MEDICINA ESTETICA

Trattamento della cellulite e adiposità localizzate

MECCANISMO D’AZIONE CON L’ONDA ACUSTICA

▪ Maggiore circolazione locale (neo-angiogenesi)
▪ Omeostasi dei fluidi corporei (Ossido Nitrico)
▪ Aumento del metabolismo cellulare nel tessuto adiposo (deformazione transitoria della membrana cellulare)
▪ Riduzione della fibrosi nel tessuto con cellulite
▪ Aumento del tono del tessuto connettivo (neo-collagenesi)

Maggiore circolazione locale

A. Effetto precoce e transitorio: aumento della permeazione della parete del capillare
B. Effetto tardivo e permanente: a distanza di alcuni giorni inizia un processo di neoangiogenesi (Seidel 1994)

Omeostasi dei fluidi corporei

Aumento della presenza di ossido nitrico (NO) responsabile della vasodilatazione e del controllo del contenuto locale di sodio e dell’omeostasi dei fluidi corporei

Aumento del metabolismo cellulare nel tessuto adiposo

▪ Deformazione transitoria della membrana cellulare e ripristino del numero dei mitocondri con conseguente aumento del metabolismo cellulare e diminuzione del volume del tessuto adiposo.
▪ Studi clinici hanno evidenziato la diminuzione dello spessore del grasso mediante ecografia dopo aver usato le onde acustiche (Studio Dr. G. Giovannini, 200 clienti trattate, 2008)

Aumento del tono del tessuto connettivo

A. Effetto immediato: aumento della compattezza del tessuto e aumento dell’elasticità cutanea
B. Effetto tardivo: a distanza qualche settimana inizia un processo di neocollagenesi che incrementa il tono del tessuto e riduce la fibrosi

EFFETTI DELL’AZIONE DELL’ONDA ACUSTICA

▪ Drenante (aumento produzione ossido nitrico)
▪ Migliora il microcircolo (neoangiogenesi)
▪ Riducente (adipe)
▪ Riducente delle Fibrosi (buccia d’arancia)
▪ Rassodante (neocollagenesi)
▪ Velocità di esecuzione
▪ Sedute di breve durata
▪ Sicurezza
▪ Zone localizzate
▪ Zone estese
▪ Risultati rapidi
▪ Miglioramento dei risultati fino a 3 mesi dopo la fine del ciclo trattamento
▪ Applicazioni contenute (6/8 sedute)

RISULTATI DEL TRATTAMENTO CON L’ONDA ACUSTICA

Risultati dopo una seduta

▪ Aumento dell’elasticità cutanea del 50%
▪ Aumento della compattezza del tessuto
▪ Miglioramento del microcircolo con effetto di leggerezza agli arti
▪ Aumento della diuresi nelle ore e nei giornisuccessivi al trattamento



Risultati nel tempo

▪ Diminuzione visiva dell’aspetto a buccia d’arancia dopo 3-4 sedute
▪ Rimodellamento della zona trattata dopo 6/8 sedute
▪ Incremento della qualità dei risultati fino a 3 mesi dopo il termine dei trattamenti

ZONE DI TRATTAMENTO CON L’ONDA ACUSTICA

▪ Braccia
▪ Addome
▪ Fianchi
▪ Gluteo

▪ Coscia
▪ Interno coscia
▪ Trocantere
▪ Ginocchio

CONTROINDICAZIONI AL TRATTAMENTO

▪ Insufficienze nella coagulazione sanguigna (emofilia)
▪ Assunzione di anticoagulanti (per es. Marcumar, aspirina)
▪ Trombosi
▪ Patologie oncologiche, pazienti con storico oncologico

▪ Gravidanza e allattamento
▪ Diabete mellito
▪ Infiammazioni acute / focolai di pus nell'area di trattamento
▪ Bambini in età di sviluppo
▪ Trattamenti con cortisone fino a 6 settimane prima della prima applicazione

TRATTAMENTI ONDA AW - Pre e Post



Informazioni Paziente
Sesso: Donna
Anni: 57
Aspettativa: Riduzione della circonferenza
Soddisfazione: + +



Informazioni Paziente
Sesso: Donna
Anni: 42
Aspettativa: Riduzione della cellulite
Soddisfazione: + +



Informazioni Paziente
Sesso: Donna
Anni: 57
Aspettativa: Riduzione della circonferenza
Soddisfazione: + +

Medicina estetica

Richiedi maggiori informazioni