CHIRURGIA ESTETICA MASCHILE

Blefaroplastica

INFORMAZIONI GENERALI

La blefaroplastica (chirurgia correttiva delle palpebre) viene eseguita per ridurre l'eccesso cutaneo e le borse palpebrali. Il risultato dell'intervento è determinato da un numero variabile di fattori quali le condizioni fisiche del volto, la presenza o l'assenza di adipe, l'età del paziente, la quantità e la qualità delle rughe presenti, la struttura ossea sottostante e le influenze ormonali. La durata del risultato dell'intervento varia da individuo a individuo. In media dopo 8-10 anni può essere necessario reintervenire per mantenere un aspetto curato. L'intervento viene eseguito in casa di cura ed il paziente potrà tornare a casa lo stesso giorno o quello successivo.

I TEMPI OPERATORI

La durata dell'intervento è variabile e dipende dall'estensione delle zone da rimodellare, dal tipo di anestesia e dalle tecniche che verranno utilizzate. In generale la durata minima è di circa un'ora per procedure riguardanti solo le palpebre inferiori o solo quelle superiori, eseguite in anestesia locale mentre, per gli interventi più complessi comprendenti sia le palpebre superiori che le inferiori , si può giungere fino alle due ore.

PRIMA DELL'INTERVENTO

Nel corso della prima visita viene eseguita una accurata anamnesi; quindi si passa all'esame obiettivo, che consiste nella analisi delle palpebre, per valutarne la consistenza e la qualità della cute e per verificare la presenza di grasso periorbitale erniato. Si prescrivono, quindi, gli esami di routine che consistono in analisi del sangue e delle urine, elettrocardiogramma e radiografia del torace. I risultati delle analisi vengono valutati nel corso della seconda visita, immediatamente prima dell'intervento, quando vengono eseguite le fotografie, viene concordato il programma operatorio definitivo e viene firmato il consenso all' intervento ed all' anestesia.

LA PREPARAZIONE ALL'INTERVENTO

Si raccomanda di : Non assumere aspirina o FANS (antinfiammatori non steroidei) che la contengono per una settimana prima dell'intervento e due settimane dopo. Eliminare il fumo per almeno due settimane prima e dopo l'intervento. Interrompere l'assunzione di contraccettivi orali un mese prima dell'intervento.

L'ANESTESIA

L'intervento può essere eseguito in anestesia locale o generale, in base alle necessità ed ai desideri del paziente. In anestesia locale la regione interessata viene infiltrata direttamente con il farmaco anestetico, che abolisce la sensibilità al dolore, ma consente di rimanere svegli durante l'operazione. L' anestesia generale è necessaria quando devono essere trattate zone estese come quando si associa un lifting del volto, oppure se il paziente o la paziente preferiscono non essere svegli durante l'intervento.

LA TECNICA OPERATIVA

Prima di eseguire le incisioni viene valutato e marcato l'eccesso cutaneo.A livello della palpebra superiore Il disegno viene progettato in modo che la cicatrice residua possa cadere in corrispondenza di un piega cutanea, così da risultare invisibile.

A livello della palpebra inferiore L'incisione finale viene a cadere sulle palpebre a circa 2mm dal margine ciliare, parallelamente ad esso, e si prolunga leggermente oltre il canto esterno, terminando in corrispondenza delle rughe più sottili .

Nel caso in cui non vi è eccesso cutaneo ma vanno asportate solo le borse adipose è possibile un approccio chirurgico trans congiuntivale.

La cute viene delicatamente scollata dai tessuti sottostanti. Vengono asportati, a questo punto, la cute in eccesso ed il grasso peribulbare erniato.

In casi selezionati, il grasso non viene asportato ma viene riposizionato per colmare la depressione del solco nasogiugale.

LA RIPRESA DELLE ATTIVITA'

La guida dell'automobile potrà essere ripresa dopo una settimana; le attività sportive dopo 2 settimane come anche la applicazione del make-up e delle lenti a contatto.

E' opportuno evitare l'esposizione al sole per almeno tre mesi, avendo cura, trascorso questo periodo, di applicare una crema a protezione totale in corrispondenza delle zone trattate, prima di esporsi .

Chirurgia estetica maschile

Richiedi maggiori informazioni