CHIRURGIA ESTETICA

Lifting braccia

Il rimodellamento delle braccia consiste nell'intervenire con un un lifting riducendo il classico deposito di grasso che crea quell'effetto fastidioso di braccio molle eliminando anche ,quando presente l’eccesso cutaneo. In gergo, questo intervento è detto brachioplastica e viene spesso richiesto da pazienti che hanno perso molto peso, che non praticano attività sportiva regolare o che sono più avanti con l'età.

INDICAZIONI

L'intervento di lifting delle braccia, detto brachioplastica, e' finalizzato a rimodellare le braccia riducendo l’accumulo di tessuto adiposo (grasso) presente e riducendo la pelle in eccesso (effetto delle braccia a bandiera).

VISITE E PROGRAMMAZIONE PREPARATORIA

Come per tutti gli interventi di chirurgia estetica, la programmazione del tipo di tecnica chirurgica deve tenere conto sia delle richieste del paziente che dell’indicazione clinica. Sarà inoltre compito dello specialista scegliere il tipo di correzione da effettuare e decidere se associare eventualmente al lifting di braccia altre tecniche come la liposuzione per ottimizzarne il risultato. Pertanto durante la visita preoperatoria si decideranno con i pazienti le correzioni e quindi gli obiettivi da raggiungere, in modo da poter realizzare le singole aspettative, mantenendo comunque le giuste proporzioni corporee. Saranno valutate attentamente la cute (elasticità, tono ed eventuale eccesso), lo spessore del grasso ed il tono muscolare.

L'ANESTESIA

locale con sedazione o Anestesia generale

LA TECNICA

La tecnica prevede una prima fase di lipoaspirazione (vedi approfondimento sulla liposuzione) per ridurre la circonferenza del braccio aspirando il grasso in eccesso, successivamente si rimuove la pelle in eccesso attraverso una incisione nel solco ascellare, oppure se vi è unai estrema flaccidita' della pelle, con una incisione longitudinale sulla parte interna del braccio.

PERIODO POST OPERATORIO

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et accumsan et iusto odio dignissim qui blandit praesent luptatum zzril delenit augue duis dolore te feugait nulla facilisi.

LA MINI ADDOMINOPLASTICA

Dolore più o meno intenso per qualche giorno. Fino alla rimozione dei punti di sutura (7 - 10 giorni dopo l'intervento): Mantenimento del bendaggio elastocompressivo. Riposo degli arti superiori Astensione dall'attività lavorativa Due settimane dopo l’intervento: Ripresa dell'attività lavorativa. Un mese dopo l'intervento: ripresa dell'attività sportiva.

RISCHI E COMPLICAZIONI

Con questa operazione è quindi possibile migliorare il profilo delle braccia conferendo un aspetto di maggior tonicità ed eliminando il fastidio che talora occorre a causa dello sfregamento della superficie interna delle braccia durante i movimenti.

RIPRESA DELL'ATTIVITA' FISICA

Una ripresa dell’attivita’ fisica moderata potra’ avvenire gia’ dopo la rimozione della prima medicazione. Nei primi quindici giorni dopo l’intervento sara’ comunque consigliabile il riposo per evitare indebite trazioni sulle ferite. Successivamente la completa attivita’ fisica potra’ essere ripresa gradualmente. La guida dell’automobile potra’ essere consentita dopo 2 settimane e cosi’ l’attivita’ sessuale (entro limiti ragionevoli). Potranno essere riprese le attivita’ sportive dopo 4 settimane per quanto concerne lo jogging, danza, joga, mentre per gli sport piu’ intensi (sci, tennis, calcio, pallacanestro, vela, nuoto, pesca subacquea) sara’ preferibile attendere per lo meno 8 settimane. Per l'esposizione al sole è preferibile attendere almeno 4 settimane avendo cura di proteggere le cicatrici con un prodotto solare a protezione totale.

Chirurgia estetica

Richiedi maggiori informazioni